Consiglio: passeggiare almeno 30 minuti al giorno

Blog

Ed eccoci qui con il consiglio della settimana. Per molti di voi è un consiglio banale e scontato, ma per altri magari no.
In effetti nei passi verso il cambiamento non potevamo non indicare la passeggiata giornaliera. Tanti per lavoro passano la maggior parte della loro giornata seduti, magari con la testa chinata su un monitor e la schiena in posizione spesso poco corretta. Gli unici passi fatti sono spesso quelli che ci portano dalla macchina al luogo di lavoro. Camminare all’aria aperta, con passo sostenuto e regolare, è molto importante per attivare il nostro metabolismo ed ossigenare il nostro corpo. Ma vediamo più da vicino i benefici di una cammminata di almeno 30 minuti all’aria aperta.

camminare
1) Riduce il rischio di malattie cardiache: A parità di energie la camminata è più efficace della corsa. Entrambe coinvolgono gli stessi gruppi muscolari, lo rivela uno studio pubblicato dalla American Heart Association. Una camminata di almeno 30 minuti al giorno riduce il rischio di malattie cardiache e aiuta a stare meglio.
2) Riduce il rischio di cancro al seno: Secondo una recente ricerca, le donne che camminano per un’ora al giorno hanno il 14% in meno di probabilità di ammalarsi.
3) Perdere peso più velocemente: Passeggiare a piedi, salire le scale e portare a spasso il cane sono ottimi punti di partenza per non perdere la linea, o per ritrovarla.
4) Prevenire il diabete: Il diabete si previene camminando. Secondo gli esperti bastano 2000 passi al giorno per contribuire ad allontanare il rischio di diabete di tipo 2. Certo la camminata non basta per prevenire la malattia, ma è un ottimo aiuto, aiutando anche ad allontanare l’aumento di peso che è un fattore determinante del rischio di diabete.

5) allunga la vita: L’Oms ha messo in evidenza i rischi per la salute di uno stile di vita sedentario e ha ricordato a tutti di concedersi ogni giorno una bella passeggiata di salute.

6) aumenta le difese immunitarie: Tra i rimedi naturali per non ammalarsi troviamo la camminata veloce. Una bella passeggiata di 30 minuti al giorno contribuisce a migliorare l’attività del sistema immunitario e ad allontanare il rischio di ammalarsi.

7) risveglia la tiroide: L’esercizio fisico costante è fondamentale per rendere più regolare l’attività della tiroide. Il movimento aiuta a risvegliare il metabolismo ed è un vero toccasana quando al malfunzionamento della tiroide si associa un aumento di peso. Camminare almeno 30 minuti al giorno, calcolando circa 3 ore a settimana di attività fisica.

8) stimola la creatività: Camminando nel verde la nostra capacità creativa aumenta del 50%. Il cervello si riposa e si prepara a dare vita a nuovi processi di pensiero creativo.

9) aumenta la produttività: una bella passeggiata al mattino prima di andare al lavoro, o in pausa pranzo, aumenterà la vostra produttività

10) previene l’obesità infantile: camminare è una garanzia per dire stop alla viita sedentaria e all’obesità fin dall’infanzia.

Dunque fanciulle… Buona camminata a tutte