La pancetta è gonfiore o grasso addominale?

Blog

A nessuno piace la pancetta è gonfiore o grasso addominale? Vediamo come riconoscere la differenza.

Grasso e gonfiore

  • Il grasso addominale o viscerale si deposita nella cavità addominale, e purtroppo, circonda gli organi interni, nei casi più gravi arriva addirittura a circondare il cuore. E’ un grasso difficile da smaltire.
  • Il grasso sottile o sottocutaneo, è quello che serve a proteggere i muscoli e le ossa, quindi non è solo localizzato sull’addome e se è in eccesso diventa sia pancetta che rotolini sparsi in altri punti come le maniglie dell’amore e grasso sulla schiena.
  • Il gonfiore è uno stato di tensione che si verifica a livello sia dello stomaco che dell’intestino, per lo più è causato da fermentazioni. I gas trattenuti all’interno degli organi provocano disagio fisico e anche un antiestetico gonfiore addominale.

Come abbiamo visto il grasso addominale e il grasso sottile sono due cose diverse e hanno anche due conseguenze diverse. Mentre il secondo è relativo alla parte estetica di una persona il primo è da considerarsi come un segnale che se sottovalutato può portare a problemi di varia natura persino gravi.

Pancetta da grasso addominale

Questo tipo di grasso in eccesso rilascia ormoni chiamati adipocitochine che influenzano l’ormone leptina responsabile dell’appetito e il metabolismo dei grassi.
Il rischio di un eccesso di questo grasso è dato dai problemi ormonali e da problemi cardiovascolari.
L’accumulo è determinato da una cattiva alimentazione e da sedentarietà o da farmaci. Il diabete è una delle patologie legata al grasso viscerale.

Pancetta da grasso sottocutaneo

Lo troviamo in superficie e protegge i muscoli ma se in eccesso è un inestetismo fastidioso.
Il suo accumulo è dovuto essenzialmente a una alimentazione non sana, calorica e ricca di grassi saturi.
Negli uomini è più evidente a causa della genetica, della postura o della sedentarietà, nella donna è spesso la menopausa o gli sbalzi ormonali la causa principale.

Pancetta da gonfiore

La pancia gonfia è spesso dolorante ed è indice di una problematica a livello della digestione. Lo stato di disagio è un segnale che indica colon irritabile, intolleranze alimentare, stress e velocità di ingestione del cibo.

Quindi siamo gonfie o siamo ingrassate pericolosamente?

Misuriamo il grasso

Il grasso si misura attraverso una particolare bilancia, chiamata impedenziometrica. Si inseriscono dei parametri quali età, sesso, altezza e la bilancia rileva i valori:

  • Fino a 4 l’indice indica un livello di grasso viscerale basso.
  • Valori compresi fa 4 a 13 indicano un grasso medio.
  • Un valore da 13 a 18 è sinonimo di grasso addominale elevato.
  • Se il valore supera il numero 18, diventa molto alto.

Se non hai una bilancia adatta?

Puoi venire da me oppure facile! misurare la circonferenza vita.
Se hai oltre gli 80 cm per le donne, oltre i 94 cm per gli uomini hai sicuramente del grasso addominale.

Se hai risposto a queste domande e hai scoperto di avere del grasso addominale seguimi nei prossimi passi e vedremo insieme come fare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *