Integratori sostituiscono il cibo?

Blog

La risposta è no ma vediamo perché.

Gli integratori sono nati con l’obiettivo di integrare i principi nutritivi, come proteine carboidrati, lipidi, vitamine e sali minerali.

Gli integratori sono utili perché forniscono una integrazione a quei principi che assumiamo con il cibo in quantità minore.

Perché li consumiamo?

La vita quotidiana è stressante capitano periodi di intenso lavoro o sforzo fisico e ciò che si assume con l’alimentazione non è sufficiente.

Di conseguenza possono emergere disagi determinati dalle carenze soprattutto di sali minerali e vitamine.

Gli integratori forniscono un dato principio attivo oppure un complesso che viene creato in laboratorio.

Si può dire quindi che integrano ciò che al corpo manca e che con l’alimentazione non ottiene correttamente.

Gli integratori sostituiscono il cibo?

Sebbene siano studiati per dare il giusto contributo, non sono da considerare uguali alla frutta e alla verdura fresca in quanto il legame speciale che questi prodotti hanno con il sole è impossibile da replicare in laboratorio.
Se fosse efficace trasferire tutti i principi nutritivi in una capsula ci nutriremo di capsule invece sono degli integratori e non dei sostituti. Risulta chiaro che gli integratori non sostituiscono il cibo.

Inoltre non è da sottovalutare la parte psicologica: il gusto infatti appartiene a tutti i sensi.

Concludendo, sebbene gli integratori possono essere efficaci, il loro consumo non può sostituire la sinergia tra corpo mente e spirito che invece il buon cibo riesce a stimolare.